sulPanaroExpo informa:



Pasqua, a tavola piace la tradizione

All’aperto, in casa o al ristorante il pranzo di Pasqua è sotto il segno della tradizione. Lo scorso anno, secondo l’analisi Coldiretti/Ixè, l’87 per cento degli italiani ha deciso di consumare a casa propria o di parenti e amici il tradizionale pranzo pasquale per il quale è stata stimata una spesa media di 54 euro a famiglia.

A Pasqua la primavera entra in cucina e delizia i palati con i piatti che si tramandano di generazione in generazione. A guidarci in questo tour del gusto è Alessia della trattoria “Il Carrobbio” di San Felice.

“Quello di Pasqua – spiega Alessia – è un pranzo legato alla tradizione. Ci sono due cose che non possono mancare: i tortellini in brodo e le tagliatelle al ragù di carne”.

Quindi per iniziare due certezze della nostra terra e per secondo non può mancare l’agnello, anche se questo è un tipo di carne che per il suo sapore particolare non molti apprezzano.

“Per i secondi – continua Alessia – la nostra è una doppia proposta: gli involtini di pollo con cotto e fontina, un po’ meno usuali, e l’agnello ai ferri, una ricetta nuova per dare un gusto un po’ diverso”.

L’agnello, però, prima di essere cotto ai ferri viene messo in cunza o cunsa, come si dice da queste parti. Si tratta – aggiunge Alessia – di una marinatura “con bacche di ginepro e alloro per far perdere quel sapore forte”. Poi un po’ di contorno con insalata o patate.

Infine, il dolce. Certo non possono mancare colomba e uova di cioccolata, ma nella Bassa compare spesso il dolceamore. “E’ un semifreddo – spiega ancora Alessia – a base di cioccolato con amaretti e mandorle. Non è un dolce tipico pasquale, ma è un dolce della festa. Ogni tanto lo facciamo anche noi in trattoria. Mia nonna lo metteva in una terrina tonda che sembrava una cupola. Sono in pochi a conoscerlo e per me quello è il dolce della nonna”. Un sapore di tanti anni fa che è arrivato fino a noi.

Expo Notizie

Plantari su misura a Cavezzo Mercoledì 25 Settembre
Plantari su misura a Cavezzo Mercoledì 25 Settembre
Appuntamento mercoledì 25 settembre con il dott. Luca Saracino che esegue su appuntamento l’esame baropodometrico con analisi della postura, del passo e plantari su misura presso ARMONIA Sanitaria Erboristeria a Cavezzo.
Esame posturale baropodometrico gratuito a Cavezzo, appuntamento martedì 24 settembre presso Armonia
Esame posturale baropodometrico gratuito a Cavezzo, appuntamento martedì 24 settembre presso Armonia
Ultimi giorni per poter prenotare la vostra valutazione gratuita della stabilità posturale con gli esperti di D.FENSTEC.
Tutto procede nell'ampliamento de "La Fruttivendola" a Cavezzo, il 7 settembre c'è l'inaugurazione
Tutto procede nell'ampliamento de "La Fruttivendola" a Cavezzo, il 7 settembre c'è l'inaugurazione
L'attività di Federica Oliva inaugura il nuovo locale sabato 7 settembre dalle ore 17:00
SEPULCHRUM, circa sei settimane al grande evento
SEPULCHRUM, circa sei settimane al grande evento
Sepulchrum aprirà i battenti domenica 29 settembre 2019 alle ore 15:00 a San Felice sul Panaro.
"La fruttivendola" a Cavezzo lavora per l'ampliamento del locale
"La fruttivendola" a Cavezzo lavora per l'ampliamento del locale
Per i primi di settembre l'attività di Federica Oliva "La fruttivendola" avrà molto più spazio
Disturbia
Disturbia
Meno di due mesi all’apertura dei cancelli di Sepulchrum
Plantari su misura a Cavezzo Mercoledi 31 Luglio
Plantari su misura a Cavezzo Mercoledi 31 Luglio
Mercoledì 31 Luglio  presso ARMONIA Sanitaria Erboristeria

Eventi nella Bassa

Offerte di Lavoro

Adottali

Meteo

San Felice sul Panaro
20°
cielo sereno
umidità: 68%
Max 20 • Min 19
29°
Lun
29°
Mar
25°
Mer
20°
Gio
Meteo da OpenWeatherMap

sulPanaro Expo

sulPanaroExpo.net è il centro commerciale online della Bassa Modenese, l’esposizione di tutte le attività esistenti nel territorio di riferimento, sia commerciali che di servizi. La attività pubblicate, censite alla Camera di Commercio di Modena, quasi 10.000, sono suddivise in quattro Macro categorie: Commercio, Servizi, Bere e Mangiare e Costruzioni. Ogni Macro categoria è suddivisa in sottocategorie per semplificare la consultazione e la navigazione e ognuna è a sua volta ripartita per comune. Conoscere chi vende quello di cui abbiamo bisogno dall’abbigliamento, all’elettronica, le automobili, piuttosto che gli arredamenti oppure chi fornisce i servizi di nostro interesse o ancora tutto il bere e magiare che offre la Bassa Modenese, è ad un solo click di distanza. Trattandosi di un “sulpanaro” non mancano i contenuti, in questo caso di attualità e informazione commerciale.

Adottali